29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
AIM Christmas Party
  • Evento B2I

AIM Christmas Party

BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

AIM Group International

AIM Christmas Party
TARGET

interno – dipendenti AIM Group

EDIZIONE

2021

AIM Group ha coinvolto tutti i dipendenti per la festa di Natale su una piattaforma virtuale con avatar personalizzati e coinvolgenti attività di networking. È stato spontaneo, divertente e memorabile

Focus

Ogni anno amiamo incontrare i colleghi per gli auguri di Natale. È uno degli appuntamenti tradizionali della vita aziendale anche per AIM Group, che solitamente promuove le feste di Natale in tutte le sue sedi. Nel 2020, a causa delle limitazioni della pandemia, non è stato possibile radunarsi fisicamente. Pertanto, per mantenere il contatto tra i dipendenti che lavorano da casa e motivare il team, si è deciso di realizzare qualcosa di completamente nuovo: una festa unica per tutti i dipendenti del Gruppo, su una piattaforma virtuale in grado di offrire strumenti di interazione e coinvolgimento spontanei. In questo modo, gli ospiti avrebbero potuto non solo mantenere la tradizione annuale, ma anche arricchirla con un evento unico con tutti i dipendenti dei 17 uffici per interagire e fare rete. Inoltre, il Christmas Virtual Meeting doveva essere una buona occasione per testare in prima persona le funzionalità di una piattaforma che può essere proposta anche ai clienti per i loro eventi

Idea Creativa

La piattaforma è stata progettata con un alto livello di personalizzazione e interazione, così che ogni partecipante potesse vivere un’esperienza unica, muovendosi tra gli spazi e scegliendo quali attività fare e quando. Le principali caratteristiche distintive per aumentare il coinvolgimento erano:
– Avatar personalizzati (per caratteristiche fisiche, abbigliamento, nome) e in grado di esprimersi con diversi gesti (applausi, alzata di mano, etc.), camminare o parlare.
– Possibilità di chattare in modo spontaneo, come accade nel mondo reale. Avvicinandosi ad altre persone si sentivano le loro conversazioni e ci si poteva aggregare.
– Una ricca location in 3D, allestita con roll-up brandizzati, maxi schermi e immagini AIM.
– Networking. Ogni spazio offriva la possibilità di partecipare attivamente. Gli ospiti potevano gareggiare in una corsa ad ostacoli, scattare selfie, assistere a una sessione plenaria in auditorium e perfino ballare in pista, chiacchierando con altri ospiti.

Execution

Per la produzione dell’evento si è scelta la piattaforma virtuale che consentisse il livello di personalizzazione e interazione desiderato e si è lavorato con il provider per adattarla alle esigenze dello specifico meeting. Per il resto, l’evento è stato pianificato come se fosse in presenza, progettando i vari momenti all’interno dell’agenda – speech del presidente in plenaria, welcome di benvenuto nella hall, attività di engagement e di entertainment – coinvolgendo i vari stakeholder.