29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
BAR MERAVIGLIA in TOUR
  • Roadshow

BAR MERAVIGLIA in TOUR

BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

BIBITE SANPELLEGRINO

BAR MERAVIGLIA in TOUR
AGENZIA

WELOOKAROUND

TARGET

consumer, proactive achievers

EDIZIONE

2019

Abbiamo portato in tour il Bar Meraviglia, toccando 4 piazze italiane, dove abbiamo sostato per 7 giorni per tappa. Il fine conseguito dal progetto è stato quello di portare un angolo di Mediterraneo in città, con un bar dal design curato e il perfect serving delle bibite Sanpellegrino. Il tutto, accompagnato dai suoni, i colori e i sapori della terra di Sicilia, luogo da cui provengono le materie prime di cui sono fatte le bibite. L’attività è stata svolta dalla tarda mattinata sino alla sera dopo cena ed è stata condita da attività unconventional di comunicazione, engagement, live e djset.

Focus

Rendere itinerante un’esperienza di temporary bar realizzata dal cliente l’anno precedente. L’obiettivo, centrato dal tour, è stato lo stesso del temporary bar, e cioè quello di portare su alcune piazze italiane un angolo di mediterraneo, grazie al perfect serving delle bibite Sanpellegrino

Idea Creativa

L’idea creativa declinata dall’esperienza dell’anno precedente è stata quella di dare consistenza di bar itinerante al concetto di Mediterraneo, culla delle materie prime di Bibite Sanpellegrino. L’immaginario visivo del mondo Bibite Sanpellegrino è stato così declinato sui materiali della struttura, negli arredi, suoi colori, le grafiche, i suoni e gli odori che hanno accompagnato l’attività lungo le 4 tappe del tour, per tutti i 28 giorni di attività (7 per tappa).
Anche la scelta delle location / piazze è stata una declinazione del concept dell’attività: Roma (villa ada), Siracusa (Ortigia), Mestre (Forte Marghera), Napoli (Rotonda Diaz). In ogni tappa, il bar è stato aperto per 7 giorni, dalla mattina alla sera: il perfect serving è stato accostato ad un menu snack che ha esaltato i prodotti della singola regione ospitante. Un’attività di engagement fotografica rimandava ad un contest online, mentre una line up di djset e live declinava il concept dal punto di vista musicale.