29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
GALBANI SANTA LUCIA, TIRAMISU’ DA RECORD
  • Hybrid Event

GALBANI SANTA LUCIA, TIRAMISU’ DA RECORD

Vincitore di categoria

Hybrid Event
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

GALBANI SANTA LUCIA

GALBANI SANTA LUCIA, TIRAMISU’ DA RECORD
AGENZIA

AADV ENTERTAINMENT

TARGET

TRASVERSALE CHE COINVOLGESSE FAMIGLIE, GIOVANI E ADULTI

EDIZIONE

2019

AADV Entertainment coglie la sfida di Galbani, di voler partecipare al Guinness World Records per il Tiramisù più lungo del mondo.Galbani Santa Lucia, leader del mercato per il mascarpone, ha voluto celebrare con un evento memorabile il proprio prodotto come hero del dolce più amato dagli italiani. L’evento e un ricco piano di comunicazione a 360°hanno sostenuto la crescita del mercato creando nuove occasioni di consumo. L’evento è avvenuto al CityLife Shopping District di Milano, dove lo Chef Callegaro con il proprio team, ha preparato un tiramisù lungo 273,5 mt, aggiudicandosi il GWR.

Focus

Galbani Santa Lucia, leader del mercato mascarpone ha voluto celebrare con un evento memorabile il proprio prodotto come hero del dolce più amato dagli italiani: il tiramisù.
L’evento e un ricco piano di comunicazione a 360° hanno sostenuto la crescita del mercato creando nuove occasioni di consumo

Idea Creativa

L’idea è nata per rendere il Mascarpone Santa Lucia protagonista unico del tiramisù: il dolce più amato non solo in Italia ma nel mondo. La nostra ambizione: entrare nella storia dei Guinness World Records con il tiramisù più lungo al mondo!
L’evento è stato pianificato strategicamente a cavallo di due momenti di massima stagionalità del prodotto, il Natale e la Pasqua, appropriandoci della giornata mondiale del tiramisù del 21 Marzo.
L’evento è avvenuto nella elegante cornice del CityLife Shopping District a Milano, dove oltre 30 pasticceri capitanati dallo chef Callegaro, in collaborazione con la scuola alberghiera Olivetti, hanno preparato un tiramisù lungo 273,5 mt, facendo vincere il Guinness a Galbani Santa Lucia.