29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
Goodyear: AN ICON IS BACK!
  • Evento B2B
  • Evento Press & PR
  • Gestione della complessità organizzativa

Goodyear: AN ICON IS BACK!

BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

Goodyear Tires Italia S.p.A

Goodyear: AN ICON IS BACK!
TARGET

RETE VENDITA, STAMPA, VIP GUESTS

EDIZIONE

2021

16-17-18 luglio, Vairano. Un evento per celebrare il ritorno del dirigibile Goodyear in Italia: 160 ospiti B2B, stampa e VIP hanno vissuto un’irripetibile esperienza di volo sull’icona del brand.

Focus

Celebrare il ritorno del dirigibile Goodyear in Italia, in occasione della tappa del World Endurance Championship (WEC) a Monza per garantire la live coverage.
Realizzare un’attività di brand domination e awareness durante il weekend di gara, sul territorio di Milano e Monza.
Regalare ai propri clienti rivenditori e utenti finali un’esperienza unica a bordo dell’iconico dirigibile per un volo di circa 40 minuti.
Fare leva sulla componente esperienziale al fine di rendere il brand memorabile e incentivare la brand attachment degli ospiti.

Idea Creativa

L’idea creativa ha puntato sull’elemento che ha contraddistinto Goodyear all’inizio del ‘900 e che è rimasto sino ad oggi un’icona conosciuta in tutto il mondo: il dirigibile.
Il claim dell’evento è infatti “AN ICON IS BACK”: si nota da lontano, cattura l’attenzione e alla fine è nato per questo – il dirigibile Zeppelin torna a solcare i cieli di Milano e Monza, un’occasione unica per celebrare il ritorno nel motorsport europeo e l’introduzione di nuovi modelli nella gamma di pneumatici.
Il ritorno dell’iconico dirigibile si è focalizzato su due aspetti principali, la comunicazione di brand e la brand experience: per un intero weekend il dirigibile ha dominato il territorio lombardo, catturando lo sguardo di milioni di persone. Presso il campo base allestito a Vairano, invece, 160 ospiti selezionati hanno vissuto un’esperienza di volo indimenticabile e unica, a bordo dello Zeppelin.

Execution

I success drivers dell’evento sono stati sicuramente la flessibilità della struttura organizzativa e la sinergia tra gli attori coinvolti. La complessità organizzativa ha caratterizzato la fase pre evento: la movimentazione del Blimp dal Regno Unito, a causa delle condizioni meteo lungo il tragitto, ha richiesto un coordinamento continuo con Zeppelin e l’aggiornamento del format in prossimità dell’evento. Flessibilità e reattività in evento hanno saputo neutralizzare le avverse condizioni meteo, che hanno reso necessaria la rimodulazione della schedule (inclusi i momenti istituzionali di presentazione gamma e strategia, inderogabili) e il piano voli – per garantire l’experience ai 160 ospiti invitati da tutta Italia (con pernotto di una notte o a/r in giornata). Importanti sono state: la sinergia con le istituzioni e la location, al fine di ottenere i permessi necessari all’allestimento del campo volo, oltre alla strategia di brand awareness e media amplification di Glebb&Metzger.