29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
Rivoluzioni cooperative. Imprese di persone che generano comunità e futuro – 40° Congresso Legacoop
  • Congress / Conference

Rivoluzioni cooperative. Imprese di persone che generano comunità e futuro – 40° Congresso Legacoop

Vincitore di categoria

Congress / Conference
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

Legacoop

Rivoluzioni cooperative. Imprese di persone che generano comunità e futuro – 40° Congresso Legacoop
AGENZIA

Mediagroup98

TARGET

Imprese associate, Istituzioni e mondo politico, sistema imprenditoriale nazionale, media.

EDIZIONE

2019

1.100 partecipanti tra delegati e invitati, 71 relatori, 80 testate registrate, 402 mq di videoproiezioni, 42 contributi video, 37 sponsor, 2.500 mq tra sale congressuale, aree espositive, coworking,sala stampa e catering: sono solo alcuni dei numeri prodotti da Rivoluzioni cooperative, 40° Congresso Nazionale Legacoop, assise dell’imprenditoria cooperativa riunita per lanciare al Paese 5 sfide per il cambiamento: lavoro, innovazione, sostenibilità, welfare, legalità. L’identità del Congresso è co-prodotta dai 37 territori coinvolti, grazie al design generativo, con algoritmo originale.

Focus

Produrre un format congressuale fuori dagli schemi e all’insegna dell’innovazione sia formale che sostanziale: dal design generativo dell’identità del Congresso che coinvolge 37 territori in tutta Italia, allo storytelling delle “sfide” per cambiare e ricomporre il sistema Paese.

Idea Creativa

5 keywords, 5 colori, 37 territori coinvolti: su questi 3 capisaldi si sviluppa l’idea creativa che anima l’evento. L’identità del Congresso nasce dal design generativo: un algoritmo originale incrocia colori e forme geometriche dando vita ad un unico progetto identitario condiviso, e con 37 varianti sempre riconducibili al marchio del Congresso nazionale, di cui il palco è la versione analogica. I 5 colori associati alle 5 keywords diventano protagonisti del light design e scandiscono tempi e spazi dei lavori congressuali, che si sviluppano attorno alle 5 sfide per cambiare il Paese: lavoro, innovazione, legalità, welfare, sostenibilità. Il Congresso diventa uno storytelling nel quale si susseguono interventi istituzionali, rendicontazione delle attività, speech di esperti e proposte dei delegati. L’interazione social contribuisce a promuovere l’idea di una rivoluzione digitale sostenibile che offra maggiori opportunità per tutti e in tutti i campi.