29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
Stati Generali della Cultura
  • Digital Transformation
  • Evento B2B

Stati Generali della Cultura

BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

Il Sole 24 Ore SPA

Stati Generali della Cultura
TARGET

Gallerie, Associazioni culturali, Musei e poli museali, Pubblica Amministrazione, Sovrintendenze, Fondazioni bancarie, aziende private, teatri lirici, cinema e case d’asta. Direttore generale, Direttore Finanziario, Direttore Comunicazione, Sovrintendente, Imprenditore, Dirigente Pubblico

EDIZIONE

2021

Digital Event, 14 luglio 2021, rivolto a interlocutori di rilievo del settore cultura e spettacolo per riavviare il dialogo sulla cultura tra sistema pubblico e privato.

Focus

Ripartire dalla cultura tramite una collaborazione tra pubblico e privato e sfruttando la grande occasione rappresentata dalle risorse messe in campo dal Recovery Fund. A quasi dieci anni dal Manifesto per la Cultura e a cinque anni dall’ultima edizione, Il Sole 24 Ore ha deciso di riavviare il dialogo sull’economia della cultura tra il sistema pubblico e privato italiano in un momento in cui mai come adesso i player del settore culturale, tra i più colpiti dalle chiusure per l’emergenza Covid, devono porsi l’obiettivo comune e condiviso di una tempestiva ripartenza economica.

Idea Creativa

L’idea dell’evento nasce nel 2012 con la pubblicazione del Manifesto della Cultura, prosegue fino al 2015 in forma fisica e quest’anno si è deciso di ripristinare l’appuntamento annuale in versione completamente digitale. Si sono così riuniti allo stesso tavolo il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, Assessori e Presidenti di Associazioni di categoria, con focus su Cultura e Sviluppo, un binomio vincente per la ripartenza economica del Sistema Italia.

Execution

Tramite la digitalizzazione in streaming e con l’ausilio di una regia virtuale che coordina gli interventi dei relatori e del moderatore dell’evento, è possibile trasformare gli eventi dal vivo in eventi streaming interattivi, garantendo la continuità dell’esperienza dell’iniziativa.
Gli iscritti all’evento hanno avuto accesso ad una specifica sezione/pagina di entrata contenente il player personalizzato, con il quale gli utenti collegati hanno fruito di un flusso video cross-screen e cross-device, con ottimizzazione in tempo reale sul display dei contenuti.
Il flusso streaming ha consentito l’inserimento programmato di materiali video e immagini di dettaglio degli interventi dei relatori.