29 Nov - 2 Dic MILANO
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
ANDREA ZIELLA
Giuria

ANDREA ZIELLA

Head of Marketing & Digital

BIOGRAFIA

Laureato alla Bocconi in Marketing Management, Ziella vanta esperienze nel mondo del lusso (Chanel) e nella Grande Distribuzione (Carrefour).
Da fine 2012 in forza nell’organico di Mattel Italy, Ziella nella sua precedente mansione ha conseguito notevoli risultati nello sviluppo di progetti di category management nei canali Off-line e On-line, ha lanciato con successo la piattaforma La Scatola dei Giocattoli, si è occupato del processo di digitalizzazione dell’intera area del Sud-Est Europa (Italia , Grecia e Turchia) creando progetti di sviluppo sinergici e coerenti con la strategia della Corporation e ha contribuito allo sviluppo del mercato Sud Africano accelerando la crescita dell’intera area.

Andrea in pochi tweet:

Il 2020 è un anno difficile per il mondo degli eventi. La industry sta cercando di reinventare format e modalità di engagement per continuare a parlare ai propri target. Un progetto vincente in un contesto post pandemia dovrà…: “avere il giusto mix tra fisicita’ e digitalizzazione in modo da non perdere mai i vantaggi dell’evento tradizionale ma dando sempre un tocco di innovazione”.

I giurati valutano i progetti prima online, sulla base di un video e di una scheda informativa. Il tuo consiglio ai candidati, per un’efficacie presentazione del progetto è….: “raccontare una storia chiara del progetto focalizzandosi sui punti principali e spiegando bene i risultati raggiunti”.
‘Simplicity is the new gold’ è il claim dell’edizione 2020 del Bea. Il senso è quello di tornare all’essenziale, di “togliere” ciò che è superfluo. Una call to action forte, una invocazione a porsi nuovi obiettivi, più sostenibili, più in linea con la con le sfide della contemporaneità e del futuro, confidando nelle nostre capacità creative. ‘Simplicity is the new gold’ per te significa…: “focus su poche cose fatte in modo semplice ma innovativo”.

ALTRI MEMBRI