29 Nov - 2 Dic MILANO
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
EMILIANO USAI
Giuria

EMILIANO USAI, GRUPPO FCA

Head of Events & Autoshow EMEA

BIOGRAFIA

Responsabile dello sviluppo e dell’implementazione di tutte le attività di BTL & Autoshows per tutti i Brand del Gruppo FCA sia per la Regione EMEA sia per il Mercato Italiano. La sua mansione comprende le seguenti attività: supportare le vendite e la Brand Awarenes; gestire un team di Events Manager; interfacciarmi insieme al team con le diverse agenzie; gestire e rispettare un budget annuale.

Emiliano in pochi tweet:

Il 2020 è un anno difficile per il mondo degli eventi. La industry sta cercando di reinventare format e modalità di engagement per continuare a parlare ai propri target. Un progetto vincente in un contesto post pandemia dovrà…: “avvalersi di quegli strumenti digitali che hanno supportato e cambiato il nostro modo di vivere in particolare durante il lockdown. Ad esempio, gli eventi dovranno sempre essere tradotti in un ambiente Figital, senza tralasciare però la qualità del loro setup: dal cast, passando per il food and beverange e la location.  Il tutto mantenendo una particolare attenzione verso l’ecosostenibilità di ogni singolo aspetto. “.

I giurati valutano i progetti prima online, sulla base di un video e di una scheda informativa. Il tuo consiglio ai candidati per un’efficace presentazione del progetto è: “prevedere dei filmati che oltre a mettere in mostra la realizzazione dell’evento stesso, facciano capire quale sia stata la genesi dell’idea, l’impegno in termini di tempo e risorse, e laddove possibile l’impiego di materiali e supporti innovativi ed ecosostenibili”.

‘Simplicity is the new gold’ è il claim dell’edizione 2020 del Bea. Il senso è quello di tornare all’essenziale, di “togliere” ciò che è superfluo. Una call to action forte, una invocazione a porsi nuovi obiettivi, più sostenibili, più in linea con le sfide della contemporaneità e del futuro, confidando nelle nostre capacità creative. ‘Simplicity is the new gold’ per te significa…: “mostrare per ogni progetto l’architrave che lo sostiene, facendone emergere contemporaneamente gli aspetti funzionali e le sue qualità estetiche.  Per arrivare al cuore, insomma, l’essenziale deve essere visibile agli occhi”.