22-23 Nov ROMA, PRATIBUS DISTRICT
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
Premi e Categorie

AREE DI ISCRIZIONE E PREMI IN PALIO

Il BEA Italia prevede tre livelli di eccellenza:

  • BEA Italia Grand Prix e Iconic Event Award
  • Macro Categorie
  • Categorie e Categorie Speciali


Per ciascuna Macro Categoria, Categoria e Categoria Speciale è prevista, compatibilmente con il numero dei concorrenti e con le decisioni della giuria, l’assegnazione di un podio (1°, 2° e 3° posto).
In aggiunta, vengono assegnati i Premi Speciali (risultanti dai punteggi ottenuti dai candidati nei livelli sopra descritti). La giuria può scegliere, inoltre, di assegnare le Menzioni Speciali (Best Creativity, Best Execution, Best Channel Strategy, Best Effectiveness), che corrispondono ai criteri di valutazione.
E’ possibile candidare il proprio progetto direttamente in una o più Macro Categorie, Categorie e/o Categorie Speciali. A ciascuna corrisponde una quota di iscrizione come da listino. Tutti gli eventi concorrono all’assegnazione del BEA Italia Grand Prix. NON è possibile candidare il proprio evento direttamente al BEA Grand Prix, all’Iconic Event Award e ai Premi Speciali.

BEA ITALIA GRAND PRIX

I BEA Grand Prix (1°, 2° e 3° posto) vengono assegnati agli eventi che, tra tutti i partecipanti, hanno meglio saputo coniugare tutte le caratteristiche necessarie all’eccellente riuscita della manifestazione, totalizzando il punteggio più alto.

I BEA Grand Prix risultano la migliore sintesi ed espressione dei criteri di valutazione della giuria.

ICONIC EVENT AWARD

Premio assegnato a discrezione della giuria agli eventi “icona”, cioè a tutti quegli eventi che brillano di una luce e un valore proprio, non paragonabili agli altri, come celebrazioni olimpiche, campionati mondiali, global summit.

MACRO CATEGORIE

  1. EVENTO B2B: Evento rivolto a un target business: trade, clienti, agenti (es: congresso, incentive, fiera).
  2. EVENTO B2C: Evento rivolto al consumatore finale (es: lancio di prodotto/servizio, roadshow, ecc.).
  3. EVENTO B2I: Evento rivolto a una audience interna alla struttura (es: incentive, team building, evento di formazione, convention, ecc).

CATEGORIE

  1. BRAND ACTIVATION: Iniziativa di marketing esperienziale finalizzata a creare engagement tra il target e il prodotto.
  2. CELEBRAZIONE/RICORRENZA: Evento organizzato per celebrare date, anniversari o ricorrenze importanti e significative per il soggetto che lo promuove.
  3. CONVENTION: Evento a target interno o esterno, che prevede momenti sia istituzionali (es: tavole rotonde, presentazione di risultati e obiettivi aziendali, ecc.) sia di intrattenimento (es: premiazioni, cerimonie, presenza di guest star, ecc.).
  4. EVENTO AL FUORISALONE – MILANO DESIGN WEEK 2022: Evento che si è particolarmente distinto per creatività e innovazione all’interno dell’evento internazionale milanese tornato in presenza dopo due anni.
  5. EVENTO CULTURALE E MUSICALE: Evento di carattere culturale e/o musicale che prevede elementi di show, intrattenimento ed engagement del pubblico.
  6. EVENTO DELLE PUBBLICHE ISTITUZIONI: Evento promosso da enti pubblici, amministrazioni o comitati organizzatori.
  7. EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE: Evento con obiettivi di carattere educativo/formativo rivolto a tutti i tipi di target.
  8. EVENTO GREEN/SOSTENIBILE: Evento realizzato riducendo l’impatto ambientale attraverso soluzioni, accorgimenti e certificazioni.
  9. EVENTO INCENTIVE/TEAM BUILDING: Viaggio incentive e/o team building organizzato con l’obiettivo di accrescere lo spirito di squadra, motivare i partecipanti, rafforzare la fidelizzazione e incoraggiare il raggiungimento degli obiettivi di business. Può essere rivolto a un target interno o esterno.
  10. EVENTO NEL METAVERSO: Evento realizzato in una location virtuale dove i partecipanti si incontrano sotto forma di avatar.
  11. EVENTO NON-PROFIT/CSR: Evento non profit che tocca tematiche sociali per il raggiungimento di obiettivi di sensibilizzazione.
  12. EVENTO PRESS & PR: Evento rivolto, anche se non esclusivamente, ai giornalisti (es: press day, press conference, ecc.).
  13. EVENTO SPORTIVO: Evento che si svolge in un qualunque ambito sportivo, con un alto contenuto di spettacolarità, originalità e coinvolgimento del pubblico.
  14. EVENTO TRADE-RETAIL: Eventi in-store, street marketing, promozioni al consumatore, operazioni di shopper marketing, campagne di sampling field, ecc.
  15. FESTIVAL: Evento caratterizzato da un insieme di più attività coordinate (es: performance artistica/ musicale, games, happening, attività festive e di intrattenimento, ecc.), organizzato in un luogo specifico durante un determinato e circoscritto arco temporale, che celebra o si ispira a uno specifico tema e rivolto a tutti i tipi di target.
  16. FIERA: Esposizione organizzata per uno specifico settore per presentare ed esporre nuovi prodotti e/o servizi, finalizzato sia al target business che consumer.
  17. INSTALLAZIONE CREATIVA: Evento di attivazione territoriale attraverso installazioni artistiche, ‘stunt’ a finalità promozionali/commerciali.
  18. INTEGRATED LIVE PROJECT: Progetto di comunicazione integrata in cui l’evento è una componente chiave della strategia di planning. L’agenzia deve, però, aver seguito anche gli altri momenti dell’attivazione, oltre la produzione video e streaming, creando una vera e propria piattaforma di comunicazione live e aggiungendo il social content delivery, la gestione media, ecc.
  19. LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO: Evento specificamente ideato e organizzato per il lancio di un nuovo prodotto o di un nuovo servizio.
  20. MEETING, CONGRESSI e CONVEGNI: Meeting di rappresentanti di un settore professionale, associazioni o altri gruppi, rivolto a un target esterno all’organizzatore e finalizzato a presentare o discutere un argomento specifico di interesse comune.
  21. ROADSHOW: Evento che si svolge in diverse tappe e location in momenti differenti, ma con il medesimo concept e obiettivo, rivolto al target business e/o consumer.

CATEGORIE SPECIALI

  1. DIGITAL TRANSFORMATION: Evento tradizionalmente fisico e reinterpretato in chiave digitale.
  2. EVENTO LOW BUDGET: Evento prodotto con un budget inferiore a 50.000 euro caratterizzato da un alto livello creativo e capace di raggiungere gli obiettivi di comunicazione con un costo contatto ridotto.
  3. FORMAT PROPRIETARIO: Evento caratterizzato da un format originale e di proprietà dell’organizzatore ideato e prodotto da un’agenzia o da un’azienda.
  4. GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA: Evento in cui un complesso piano organizzativo è gestito in modo sapiente ed efficace per il raggiungimento degli obiettivi.
  5. HYBRID EVENT: Evento che coniuga nel modo più originale e innovativo l’attività live con attività digitali.
  6. USO DELLA TECNOLOGIA: Evento in cui la tecnologia, utilizzata in modo creativo, innovativo ed efficace, costituisce un elemento determinante per il successo dell’operazione e per il raggiungimento degli obiettivi di comunicazione.
  7. UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO: Evento in cui l’utilizzo unconventional di uno spazio costituisce un elemento determinante per il successo dell’operazione.
  8. DIGITAL EVENT: Evento realizzato esclusivamente in modalità digitale.

Scopri tutte le informazioni per partecipare

Iscriviti all’edizione 2022 dei Best Event Awards