29 Nov - 2 Dic MILANO
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
Bea Italia 2017, a Next Group la medaglia di bronzo ‘Best Event’ e altri due premi grazie a ‘S. Pellegrino Young Chef’, perché il live cooking è spettacolo
Grazie al progetto firmato per Sanpellegrino, l’agenzia è salita sul terzo gradino del podio del principale riconoscimento della manifestazione (‘Best Event’). In aggiunta, Next Group ha conquistato, con lo stesso evento, il primo premio nella categoria ‘Evento Live Entertainment’ e l’argento in ‘Evento B2B’. A far la differenza la valorizzazione del connubio tra cooking e live entertainment.

Next Group (clicca qui per accedere alla Directory e leggere la scheda dell’agenzia) è salita sul podio del Bea Italia 2017, la quattordicesima edizione del premio di ADC Group dedicato agli eventi e alla live communication, svoltasi nell’ambito della terza edizione del Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication.

L’agenzia si è aggiudicata il terzo premio ‘Best Event’ (principale riconoscimento della manifestazione) grazie al progetto ‘S. Pellegrino Young Chef 2016’, firmato per il cliente Sanpellegrino (apri la gallery fotografica in alto e guarda le foto dell’evento).

Guarda il video

Inoltre, sempre grazie allo stesso evento, Next Group si è aggiudicata anche il primo premio nella categoria ‘Evento Live Entertainment’ e l’argento in ‘Evento B2B’.

A decidere i vincitori dei vari premi, come da tradizione, è stata un’autorevole giuria (45 membri)  composta, dai manager delle principali aziende investitrici in eventi, comunicazione e live communication, confermando il posizionamento del Bea come il ‘premio assegnato dalle aziende investitrici’. Quest’anno la giuria è stata presieduta da Riccardo Belli, advertising, events & sponsorship manager di Eni.

A far la differenza, nella valutazione della giuria, soprattutto la valorizzazione del connubio tra cooking e live entertainment.

I PREMI VINTI

BEA ITALIA 2017

TERZO PREMIO

S. Pellegrino Young Chef 2016

Società organizzatrice: Next Group

Cliente: Sanpellegrino

EVENTO LIVE ENTERTAINMENT

PRIMO PREMIO

S. Pellegrino Young Chef 2016

Società organizzatrice: Next Group

Cliente: Sanpellegrino

EVENTO B2B

SECONDO PREMIO

S. Pellegrino Young Chef 2016

Società organizzatrice: Next Group

Cliente: Sanpellegrino

IL PROGETTO PREMIATO

‘Sanpellegrino S.Pellegrino Young Chef 2016’

Organizzatore: Next Group.

Cliente: Sanpellegrino.

Guarda il video

Obiettivi: consolidare il posizionamento di Sanpellegrino quale partner d’eccellenza dell’alta cucina. Innovare il format amplificando il meccanismo di show della gara, per rendere sempre più la finale un evento di ampio ritorno mediatico.

Idea creativa e descrizione: la finale del concorso internazionale per giovani chef è un evento Pr che vede protagonisti 20 vincitori selezionati attraverso 20 semifinali in diverse regioni del mondo. Nei primi due giorni, stampa e addetti assistono alla sfida per determinare tre finalisti. In diretta la preparazione dei piatti da parte degli chef, accompagnati ognuno da uno chef stellato in qualità di ‘mentor’. Tutti i momenti trasmessi live su schermi led. Il terzo giorno, la finalissima: affiancati dal mentor, i tre finalisti preparano il proprio piatto. In giuria i ‘Sette saggi’, 7 chef di fama internazionale. Garante della gara è la scuola internazionale di cucina Alma. Tutta la competition e la finale sono spettacolarizzati per creare uno show di grande impatto. Per gli ospiti, a lato del contest, due giorni di immersione in luoghi simbolo della città per parlare di eccellenza.

Media Mix: il portale www.finedininglovers.com dà risonanza mediatica alla competizione. Qui, oltre che sulla pagina Facebook e YouTube, è trasmessa la diretta streaming. L’intensa attività di ufficio stampa internazionale supporta l’evento, conducendo a Milano circa 70 giornalisti da vari paesi del mondo.

Produzione Audio/Video/Luci: nei primi due giorni, gli chef sono sotto l’occhio delle telecamere per la diretta e di alcune troupe leggere per raccontare i particolari all’interno delle cucine. Tutto il materiale girato è selezionato, montato e postprodotto quasi in tempo reale per realizzare clip per lo show finale. La finalissima, infatti, oltre all’esperienza live, racconta quanto accaduto nelle ore precedenti. E non solo.

Allestimenti/Scenografie: il pubblico è accomodato in un set a tribune in stile lounge con visione sulle 10 cucine professionali allestite nello spazio del The Mall. Uno schermo led motorizzato di 40 metri rimanda gli chef all’opera, e funziona da sipario tecnologico che svela o nasconde le cucine. In un’area adiacente allo show è allestita la cena di gala, dove a conclusione della serata Massimo Bottura cucinerà a vista per i 300 ospiti Vip.

Risultati: 72 giornalisti presenti; 4.000 uscite stampa per un valore di oltre 9.700.000 euro; 1.547.000 contatti; 50.000 viewer del live streaming.

Data: 13-15 ottobre 2016.

Target: oltre 300 persone tra giornalisti, top client, aziende partner e capi mercato mondo di Sanpellegrino Location: The Mall, Milano.

Budget: da € 1.000.000 a € 3.000.000.

Credits: Mauro Martelli, Federico Ronco (ideazione); Federico Ronco, Romain Sabella (regia); Caterina Gaia – Katamashi (testi); Giò Forma (scenografie); Valentina Bigicchi (producer); Sergio Grati, Valentina Bigicchi (direzione tecnica); Duketour, Next Group (segreteria organizzativa); Valentina Venditti (logistica); Zorzi, Artes (costruzione strutture); Artes (costruzione scenografie); Musical Box (audio, luci); STS (video); Joy Project (effetti speciali).

Mario Garaffa

CONDIVIDI