29 Nov - 2 Dic MILANO
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
Bea Italia, edizione 2016 al Museo della Scienza e della Tecnologia. Le iscrizioni al Premio sono aperte
Come di consueto e secondo una formula che negli anni ha raccolto apprezzamento e successo da parte della event industry italiana, anche quest’anno ADC Group organizzerà il Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication.
La data da segnare in agenda è 22 e 23 settembre.
a5
Location della due giorni, il Museo della Scienza e della Tecnologia ‘Leonardo da Vinci’ e, nello specifico, lo spazio denominato Cavallerizze, recentemente inaugurato a seguito di un lavoro di recupero architettonico e riqualificazione urbanistica finanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Museo stesso (vedi notizia correlata a fondo pagina).
 
Guarda la video intervista a Fiorenzo Galli, direttore generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ‘Leonardo da Vinci’ su ADVexpressTv
 
Nota storica, le Cavallerizze sono strutture storiche incluse nel complesso museale, costruite attorno alla metà del XIX secolo quando l’edificio monumentale del Museo, un ex monastero Olivetano, era adibito a caserma militare.
Si trattava di due scuderie parallele con al centro il maneggio, costruiti sugli ex giardini conventuali. I bombardamenti del 1943 distrussero parte dell’edificio monumentale, rasero al suolo la Cavallerizza meridionale e distrussero due campate di quella settentrionale, oggetto di intervento.
L’intervento di recupero, diretto dal segretariato regionale per la Lombardia, in coordinamento con il Museo, è stato realizzato dall’architetto Luca Cipelletti ed è consistito nel recupero funzionale dei volumi esistenti e nella ricostruzione di quelli demoliti dai bombardamenti bellici con l’obiettivo di realizzare nuove aree espositive e servizi museali per un totale di 1.800 mq.
Negli spazi delle Cavallerizze prenderanno vita. sotto la direzione creativa di ADC Group e Merlo SpA (agenzia che vincitrice del Bea Italia 2015), le quattro aree in cui sarà strutturato il Festival:
 Live Presentation dedicata alla sessione di giuria durante la quale le agenzie potranno presentare i propri progetti;
Contenuti, ovvero le tavole rotonde, le lectio e i workshop tenuti come sempre da esponenti di primissimo piano del mondo degli eventi e della live communication;
Spazio espositivo per visionare le proposte dei partner e delle agenzie che vorranno utilizzare il Festival quale vetrina per la propria offerta;
Cerimonia: il Festival culminerà con l’attesissima cerimonia del Bea Italia, che vedrà sfilare sul palco i migliori eventi dell’anno e le agenzie e aziende protagoniste del settore.
Come già annunciato, le iscrizioni al Bea Italia 2016 sono aperte. 

a4

COME ISCRIVERSI AL PREMIO BEA ITALIA

PER ISCRIVERSI AL BEA ITALIA 2016, CLICCA QUI

PER SCARICARE IL BANDO DEL BEA ITALIA 2016, CLICCA QUI

La partecipazione al BEA-Best Event Awards è subordinata all’iscrizione all’Annual degli Eventi, una pubblicazione che raccoglie, divisi per categoria, i progetti in gara. Ogni pagina dell’Annual conterrà una scheda che comprenderà la descrizione dell’evento iscritto, alcune immagini, logo della società organizzatrice e del cliente per il quale è stato realizzato. È possibile iscrivere lo stesso evento in più categorie.

Con l’iscrizione all’Annual degli Eventi, la partecipazione al Bea Italia è automatica e senza alcun fee aggiuntivo ed è aperta ad agenzie di eventi, relazioni pubbliche, pubblicità, promozione, aziende, web agency, agenzie media, concessionarie di pubblicità, editori, case di produzione, enti pubblici e associazioni che abbiano sede in Italia e abbiano realizzato un evento tra il 1° luglio 2015 e il 30 giugno 2016.
Le iscrizioni e i materiali per la presenza sull’Annual degli Eventi dovranno pervenire alla segreteria organizzativa entro il 30 giugno 2016.

Gli eventi, come di consueto, saranno valutati da una prestigiosa giuria corporate composta da rappresentanti d’azienda e manager dei settori comunicazione, marketing ed eventi.
Dopo una prima scrematura online, gli eventi passati in short list saranno riesaminati dalla giuria attraverso il format della LIVE PRESENTATION.

In questa occasione, infatti, le agenzie e strutture candidate avranno la possibilità di presentare personalmente i progetti davanti alla giuria. Il format permette di illustrare in modo più efficace i punti di forza del proprio progetto, oltre che rappresentare, per le agenzie, l’occasione imperdibile di farsi conoscere dalle aziende sedute nei banchi della giuria.

PER CONSULTARE I NOMI DEI GIURATI CHE HANNO GIA’ ADERITO, CLICCA QUI

La giuria sarà guidata da Sarah Gorla, Responsabile della struttura  Organizzazione Eventi, Location & Travel Management all’interno della Direzione Marketing di Banca Mediolanum.

PER LEGGERE L’INTERVISTA A SARAH GORLA, CLICCA QUI

Novità di quest’anno, BEA – BEST LOCATION AWARDS, premio assegnato alla migliore location per eventi.
Possono candidarsi al Premio tutte le tipologie di spazi: location alberghiere per eventi/congressi/incentive, centri congressi/auditorium, location culturali/sportive (musei/spazi d’arte/spazi teatrali/cinema/parchi a tema/stadi,
ecc.), spazi polifunzionali (ex strutture industriali, laboratori, opifici, ecc.), dimore storiche, location alternative e unconventional (spazi e strutture fuori dagli schemi).

Anche la partecipazione al BEA-Best Location Awards è subordinata all’iscrizione all’Annual degli Eventi e le location candidate al Premio saranno ospitate all’interno di una sezione dedicata dell’Annual stesso.

Le iscrizioni che avranno superato la fase di verifica della completezza dei materiali inviati saranno valutate dalla giuria del premio composta da:
Agenzie che hanno iscritto i propri eventi al Bea Italia 2016
Aziende (le stesse selezionate per la giuria del premio Bea Italia 2016)
Alla votazione online parteciperanno sia le agenzie che le aziende, mentre i finalisti saranno valutati in sessione plenaria dalle agenzie all’interno della cornice del Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication 2016.
Ai giurati sarà richiesto di esprimere il proprio voto sulla base dei seguenti criteri:
Architettura e design esterno, Flessibilità e versatilità, Arredamento e design interno, Logistica/accessibilità, Compatibilità ambientale, Tecnologia e innovazione

PER ISCRIVERSI AL BEA – BEST LOCATION AWARDS, CLICCA QUI

Per qualunque informazione e aggiornamento, vai sul sito del Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication
CONDIVIDI