29 Nov - 2 Dic MILANO
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
David Zard apre il Bea - Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication
Mentre si sono aperte le iscrizioni al Bea Italia, si delineano i contorni della prima edizione della kermesse, in programma al Teatro Franco Parenti di Milano il 29 e 30 settembre. Un appuntamento irrinunciabile per la event industry italiana ma non solo: nell’epoca della contaminazione e dell’integrazione dei mezzi, ADC Group allarga la prospettiva e attinge dal variegato mondo della live communication e dell’entertainment per proporre alla platea del Festival contenuti efficaci e stimoli diversi. Oltre ai contenuti, anche la plenaria della giuria del Bea Italia 2015 e la serata di premiazione.

 

 

Come già anticipato, ADC Group lancia quest’anno laprima edizione del Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication, un vero e proprio ‘contenitore’ di qualità che racchiude momenti di aggiornamento e networking, ma anche, da quest’anno, la sessione plenaria di giuria del Bea Italia e, infine, l’attesissima cerimonia di premiazione per i Migliori Eventi dell’Anno.
unnamed (13).jpg
La due giorni è in programma il 29 e 30 settembre 2015 al Teatro Franco Parenti di Milano e si candida a diventare punto di riferimento per la event industry italiana e per tutti coloro che, a diverso titolo, gravitano intorno al mondo degli eventi e della live communication, dai creativi ai partner di servizi, dalle associazioni alle aziende investitrici, dai produttori a coloro che, quotidianamente, monitorano il mercato alla ricerca di nuove modalità di engagement.
Per questa nuova e prima edizione, dunque, il format ricalca quello dell’EuBea Festival, lanciato lo scorso anno a Siviglia e che tornerà quest’anno, per tutta la event industry europea, dal 5 al 7 novembre, sempre nella città andalusa.
006.jpg
Ma non è finita qui, come spiega Salvatore Sagone, presidente di ADC Group:
“Come suggerisce il nome stesso del festival, quest’anno vogliamo abbracciare tutto il mondo della live communication e dell’entertainment. Continueremo ad affrontare i grandi temi di attualità del mondo degli eventi, ma allo stesso tempo amplieremo l’orizzonte dando spazio a contenuti di più ampio respiro. Il nostro obiettivo è quello di fornire strumenti diversi ed efficaci per meglio comprendere tutte le modalità di engagement di utenti e consumatori. Abbiamo pertanto invitato al festival personalità di spicco del mondo dell’entertainment e dello show business. Relatori che daranno il proprio prezioso contributo, e, ci auguriamo, spunti utili per tutti coloro che verranno al Festival”.
Tra le personalità, annunciamo la presenza al Festival diDavid Zard (FOTO), innovatore nell’entertainment, produttore dei più importanti concerti degli ultimi 45 anni, da Madonna a Bob Dylan, da Elton John ai Rolling Stones.
dz.jpg
Nato a Tripoli nel 1974 organizza il Santamonica Rock Festival, un concerto che avrebbe portato in Italia Rod Stewart, Lou Reed, Ten Years After, tutti già sotto contratto. Il progetto venne però ostacolato dalle autorità, e annullato a pochi giorni dall’evento.
Nel 2002, Zard si associa con Riccardo Cocciante per portare in Italia l’opera ‘Notre-Dame de Paris’, mentre nel 2013 è la volta di ‘Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo’.
Tra le ultime sue firme, il concerto dei Tokio Hotel al Fabrique di Milano il 17 marzo 2015.
Dalla ribalta della musica internazionale, quindi, Zard approderà al Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication per fornire la propria testimonianza ed esperienza sul mondo delle grandi produzioni di spettacoli live.
Il medesimo discorso di un ‘allargamento delle prospettive’ si avrà anche per la giuria del Bea Italia 2015, il premio di ADC Group che quest’anno giunge alla sua XII edizione e che non ha rivali in quanto a notorietà e valore nel settore.
“In giuria – spiega Sagone – vi saranno quest’anno non solo rappresentanti delle maggiori agenzie e delle aziende ‘big spender’, ma anche personalità che, a diverso titolo, compongono e gravitano nel variegatomondo della live communication“.
Nel corso del Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication, la giuria del Bea Italia si riunirà per votare in sessione plenaria i progetti entrati in short list dopo la prima valutazione online.
I concorrenti al Premio avranno la possibilità di presentare live i propri progetti ‘live’, mentre le votazioni saranno aperte alla partecipazione del pubblico.
005.jpg
“L’ormai collaudata formula della presentazione live dei progetti, unitamente alla proposta di contenuti di valore e di attualità, rappresenta un format vincente e davvero imperdibile“, conclude Sagone.
La cerimonia di consegna dei Premi e la cena di gala chiuderanno, il 30 settembre, la due giorni al Teatro Franco Parenti di Milano.
A tale proposito, ricordiamo che per concorrere all’edizione 2015 del Bea Italia è necessario iscrivere i propri progetti all’Annual degli Eventi, la pubblicazione che, distribuita in migliaia di copie, rappresenta una vetrina impareggiabile per le agenzie e aziende organizzatrici di eventi.
PER ISCRIVERE GLI EVENTI AL BEA ITALIA 2015, CLICCA QUI
Le iscrizioni si chiudono il 30 giugno 2015.
Ma vediamo, in linea generale, il programma delle due giornate di Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication.
Il primo giorno, martedì 29 settembre, spazio al Bea – Best Event Awards 2015, con la riunione plenaria della giuria e con la presentazione ‘live’ degli eventi in shortlist. Le agenzie e le aziende finaliste avranno la possibilità di mostrare il proprio ‘e-Factor’ davanti a giurati e pubblico.
Nel secondo giorno, mercoledì 30 settembre, i lavori riprenderanno con la proposta di contenuti che, come anticipato, daranno una visione trasversale sul mondo degli eventi e della live communication. Il momento ‘clou’ della kermesse sarà la cerimonia di premiazione seguita dalla cena di gala.
003.jpg
La migliore occasione per il business sarà invece rappresentata dal Relational Business, il format che sancisce – attraverso un’agenda di incontri pre-definiti sulle reali esigenze di aziende, agenzie e partner degli eventi – l’incontro tra la domanda e l’offerta. Un format che si è consolidato negli anni e che ha dato prova della sua efficacia.
Nei prossimi giorni forniremo maggiori dettagli sul programma
————————————-
CONTATTI COMMERCIALE:
commerciale@adcgroup.it 
Tel. 346-0472506

AREA EVENTI:
Tel: 02 – 49766312
Tel: 02 – 49470099

Francesca Caratù – francesca.caratu@adcgroup.it
Erminia Piccolella – erminia.piccolella@adcgroup.it
Ilaria Scapolo – ilaria.scapolo@adcgroup.it

CONDIVIDI