29 Nov - 2 Dic MILANO
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
Il Bea - Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication ottiene il patrocinio del Comune di Milano
Un altro riconoscimento di prestigio per la manifestazione ideata e organizzata da ADC Group, quest’anno powered by Punk For Business, che si svolgerà agli East End Studios – Studio 90 (via Mecenate, 88/A) di Milano il 4 e il 5 ottobre 2018. All’interno della kermesse verranno celebrati la quindicesima edizione del Bea – Best Event Awards, la terza del Best Location Awards, la seconda del Best Event Organization Awards e la seconda del Best Catering Awards. Ricordiamo che quest’ultimo premio ha recentemente ricevuto i patrocini della Fondazione Gualtiero Marchesi e di Food for Good.

A pochi giorni dall’inizio della manifestazione punto di riferimento per l’intera event industry, siamo lieti di annunciare che il Comune di Milano ha ufficialmente fornito il suo patrocinio al Bea – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication 2018, manifestazione ideata e organizzata da ADC Group, quest’anno powered by Punk For Business, che si svolgerà agli East End Studios – Studio 90 (via Mecenate, 88/A) di Milano il 4 e il 5 ottobre.

Si tratta di un riconoscimento di prestigio, che conferma e certifica l’importanza del Bea Festival e del Bea – Best Event Awards, premio giunto quest’anno alla quindicesima edizione, come i due eventi più importanti del settore della live communication.

Ricordiamo che, all’interno della kermesse, oltre al Bea – Best Event Awards, verranno celebrati anche la terza del Best Location Awards, la seconda del Best Event Organization Awards e la seconda del Best Catering Awards.

Proprio il Best Catering Awards, premio che valorizza il catering come elemento di comunicazione a tutti gli effetti, in grado di influenzare il successo di un evento, ha recentemente ricevuto due importanti patrocini: quello della Fondazione Gualtiero Marchesi (LEGGI NEWS) e quello di Food for Good, due punti di vista diversi, ma complementari, che valorizzano la centralità del tema food.

La Fondazione Gualtiero Marchesi, come spiegato dal Ceo, Enrico Dandolo, è stata creata dallo stesso Gualtiero Marchesi nel 2010 con l’obiettivo di valorizzare la cultura dell’alta cucina su scala internazionale, ancora di più oggi, dopo la recente scomparsa del maestro fondatore della nuova cucina italiana, avvenuta il 26 dicembre 2017.

Di grande importanza anche il patrocinio di Food for Good, progetto di Federcongressi&eventi, in collaborazione con le Onlus Banco Alimentare ed Equoevento, finalizzato a contrastare gli sprechi alimentari. Alla base – lo ricordiamo – l’idea di raccogliere il cibo non consumato durante  congressi, eventi, meeting e convention per donarlo a enti caritatevoli quali case famiglia, mense per i poveri e centri per i rifugiati.

Questi i tre catering in gara al Best Catering Awards 2018: Area KitchenLe Gourmet di Tondini e Valentino Catering.

Tornando al Bea Festival nella sua interezza, Punk For Business, di concerto con ADC Group, ha fornito una forte impronta creativa alla kermesse, ideando il tema dominante dell’edizione di quest’anno, riassumibile nel claim ‘Re:work Let’s Change for Good’.

Alla base, l’idea che si debba ripensare il mondo dei live events e, di conseguenza, delle agenzie che li realizzano, abbracciando le innovazioni e il cambiamento. In altre parole, occorre mettere in discussione le regole del gioco che governano il settore, confrontandosi con scenari diversi e con gli stimoli che arrivano dal panorama internazionale.

Giovedì 4 ottobre sarà la giornata delle Live Presentation (LEGGI NEWS), con le migliori agenzie che si metteranno alla prova presentando i propri progetti davanti alla giuria, presieduta da Giuseppe Papa (Mattel) e composta da manager di aziende top spender in eventi e comunicazione.

Venerdì 5 ottobre sarà il giorno dei contenuti, con una serie di Talk e Workshop sulle principali tendenze del settore, con la presenza di ospiti di alto livello. Per concludere l’attesa Cerimonia di Premiazione, condotta da Marco Maccarini, con l’assegnazione di tutti i premi.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL.

Per partecipare al Bea Festival, vera e propria piattaforma di business, è necessario acquistare un Pass. La ‘due giorni’ della kermesse si configura come una importante occasione di intrattenimento e formazione, ideale per comprendere le principali dinamiche e tendenze che caratterizzano il mondo degli eventi e della live communication.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL PASS PER IL FESTIVAL.

Questi gli hashtag ufficiali per partecipare attivamente, anche tramite social media, al Bea Festival: #Bea2018 e #Rework

*********************************************************************************

PARTNER

Il Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication è un evento organizzato da ADC Group

POWERED BY

Punk For Business: ideazione creativa

SPONSOR

Loretoprint: stampe

MAIN PARTNER

Clonwerk: regia

Digivents: app e accrediti

East End Studios: location

Milano Music Consulting: artisti e intrattenimento

New Light: audio e luci

Speciallab: personale e hostess

Sts Communication: video

PARTNER TECNICI

Ba Booth Italia: photobooth

Balsamo: transfer

Coca-Cola Hbc Italia: beverage

Fondazione Birra Moretti: beverage

Galotto: layher

Giò Forma: architetto – progetto palco

Joy Project: effetti speciali

Kimbo: beverage

Laser Entertainment: effetti speciali

Lem International – Silentsystem: cuffie wireless

Modo Rent e Modo Eventi: arredi

MyVote.it: sistema di votazione

nEmoGruppo Architetti: architetto – sale e area expo

Novital: muletti

Primo Round: social media agency

Souldesigner: selfiebot

Tensotend: tensotrutture

PATROCINIO BEST CATERING AWARDS

Fondazione Gualtiero Marchesi

Food for Good

Clicca qui per accedere alla pagina dei partner sul sito del Bea Festival

*********************************************************************************

Per ulteriori informazioni sul Festival:

Chiara Pozzoli, chiara.pozzoli@adcgroup.it; Ilaria Scapolo, ilaria.scapolo@adcgroup.it

*********************************************************************************

Mario Garaffa

CONDIVIDI