29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
Expect The Unexpected – CNV2019 Folletto
  • Convention
  • Uso della tecnologia

Expect The Unexpected – CNV2019 Folletto

Vincitore di categoria

Convention
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

Vorwerk Folletto Italia

Expect The Unexpected – CNV2019 Folletto
AGENZIA

Access Live Communication

TARGET

Agenti di vendita, dipendenti

EDIZIONE

2019

Dalla fantascienza all’horror, un vero e proprio viaggio virtuale nei territori del cinema ideato sul concept “Expect The Unexpected”,che ha portato i 600 ospiti in sala a “viaggiare” in maniera inaspettata attraverso 6 diverse ambientazioni cinematografiche riprodotte tra realtà e olografia.Repentini cambi scena hanno animato la due-giorni in sinergia con la compagnia di danza One Thousand Dance e l’attrice Giovanna Rossi. La convention condotta da Elenoire Casalegno,ha visto sul palco grandi ospiti:Pucci,Giovanni Vernia,Paolo Cevoli e Giusy Ferreri oltre alla voce fuori campo di Luca Ward.

Focus

Due giorni di evento per incentivare e coinvolgere i 600 ospiti della Forza Vendita che vengono premiati per i risultati ottenuti nell’anno.
Una cerimonia ricca di tecnologia e grandi ospiti in grado di dare vita ad uno spettacolo unico ed emozionante attraverso i territori del cinema.

Idea Creativa

Expect The Unexpected è il concept ideato per i 600 ospiti che hanno vissuto l’esperienza di un vero e proprio viaggio virtuale nei territori del cinema,immersi in sei diverse ambientazioni cinematografiche tra cambi scena inaspettati e repentini(007,Fast & Furious,Avventura,Fantascienza,Horror,Antica Roma)in grado di mettere in luce tra olografia e realtà le caratteristiche salienti del lavoro del venditore. La due giorni di premiazione e spettacolo,arricchita dalla compagnia di danza “One Thousand Dance” e dagli sketch scritti ad hoc per l’attrice Giovanna Rossi,è stata condotta da Elenoire Casalegno e ha visto sul palco grandi ospiti:dai comici Pucci,Giovanni Vernia e Paolo Cevoli,al grande concerto di Giusy Ferreri. La serata di gala,iniziata con un fantascientifico viaggio stellare olografico,si è conclusa con la grandiosa premiazione finale accompagnata dal suggestivo monologo scritto in esclusiva per Luca Ward in stile Gladiatore e ambientata in una Roma antica tutta olografica.