29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
JTI – Sales Convention 2018
  • Convention
  • Incentive

JTI – Sales Convention 2018

Vincitore di categoria

Incentive
BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

JT International Italia

JTI – Sales Convention 2018
AGENZIA

NEXT GROUP

TARGET

Forza vendita

EDIZIONE

2019

300 ospiti in luoghi iconici di Roma e una grande energia. I partecipanti sono giunti a sorpresa allo Stadio Olimpico per un coinvolgente format di team building sportivo. Tre aree, ciascuna identificata da una keyword, dove i team hanno potuto dimostrare il loro coraggio, cuore e … furbizia. Il giorno dopo, gli ospiti hanno varcato la soglia di Cinecittà per prendere posto nel Teatro 10 ad una trasmissione sportiva: la loro convention. Tra due ali di sedute, su una passerella centrale, si sono susseguiti in 3 ore 40 oratori, moderati da Diletta Leotta e Federico Russo.

Focus

Presentazione del nuovo General Manager, motivazione forza vendita e presentazione nuove offerte commerciali e celebrazione risultati dell’anno.

Idea Creativa

La sfida era quella tipica delle “convention agenti”: celebrare i risultati dell’anno (belli!) e rilanciare per diventare leader. “Da Vincenti a Vincitori”, il naming/messaggio della convention, ma anche la sintesi di un evento che ha reso protagonista tutto il Team JTI, con un format nato da un’analisi critica del brief.
Dalla richiesta di “un team building conclusivo”, è nato un ribaltamento, una miccia iniziale: abbiamo ottenuto lo Stadio Olimpico di Roma in esclusiva e, lì, inizia la cronaca di un evento “al contrario”.
Partiamo con un team-building sportivo nello Stadio: insieme a Federico Russo, raccogliamo tutta l’energia dei JTI in una serie di Clip TV. Il giorno dopo le Clip diventano le “copertine” degli argomenti di business di una convention impostata come una “Trasmissione TV Sportiva”. La conduzione di Diletta Leotta, icona dello sport-entertainment, e una band che sottolineava i momenti salienti, hanno chiuso il cerchio e dato il ritmo a 40 oratori in 3 ore. Guinnes?