29 Nov - 2 Dic MILANO
EVENTI ISCRITTI
Cena tra le Stelle
  • (SPECIALE) Utilizzo Unexpected di uno Spazio

Cena tra le Stelle

BEA  – Best Event Awards
BEA  – Best Event Awards
CLIENTE

CSC Courmayeur

Cena tra le Stelle
AGENZIA

Cannizzo Produzioni

TARGET

Ogni evento ha ospitato 35 ospiti a cena. Durante le cene sono stati ospitati anche giornalisti e personalità

EDIZIONE

2019

“Cena tra le stelle”: quattro cene esclusive da trentadue ospiti ciascuna, organizzate nel villaggio di Entrèves, immersi nella natura soto il cielo stellato del Monte Bianco.
La speciale food experience avrà un format ben preciso: quattro cene in un contesto unico – un magico dome trasparente, che permette di associare il cibo gourmet dal sapore georgiano al cielo stellato di Courmayeur per accogliere i suoi ospiti. Un’esperienza unica che inizia ancora prima di sedersi a tavola: gli ospiti saranno portati in carrozza alla struttura geodetica, per entrare nel mood magico della natura.

Focus

L’obiettivo dell’evento è stato duplice: da un lato offrire agli ospiti una gourmet experience unica con una chef stellata in un contesto mozzafiato, dall’altra raccogliere fondi derivanti dalla partecipazione alle cene da destinare all’ente charity Disval che opera in Val d’Aosta.

Idea Creativa

Cannizzo Produzioni ha ideato e prodotto in ogni sua fase un format unico ed originale che si è svolto a Courmayeur dal 13 al 16 febbraio 2019: Cena tra le stelle, gourmet experience di Courmayeur
Quattro cene esclusive realizzate all’interno di un Dome geodetico trasparente riscaldato immersi nella natura sotto il cielo stellato del Monte Bianco.
Un’esperienza unica che inizia ancora prima di sedersi a tavola: gli ospiti infatti sono stati portati con una slitta trainata da cavalli ed accolti da un dehor creato con tronchi di legno, poltroncine con pelli, bracieri, abeti luminosi ed un photocall a forma di poltrona realizzato con il ghiaccio, il tutto nel silenzio della natura.
All’interno della struttura trasparente, allestita con centinaia di luci calde che scendevano dalla cupola e candele, ad attendere gli ospiti la chef georgiana Tekuna Gachechiladze del Cafe Littera di Tblisi. L’incasso delle cene è stato devoluto in beneficienza all’ente Disval.